Nostradamus

Vi ricordate che avevo scritto qui? Parlavo degli sport strani che ci sono qui e in giro per il mondo e concludevo dicendo “Nel frattempo mi scervello un po’, voglio creare anch’io qualcosa di diverso. Che dite della Pallagolf, potrebbe funzionare?”…beh, guardate un po’ che ho scoperto!

 

Potrei avere un futuro come creatrice di sport!

Annunci

Paese che vai, sport che trovi: la pallacesto.

Dai noi lo sport nazionale, si sa, è il calcio. Come siamo noiosi! Buuuu! E sì che l’Italia è la patria della creatività!

Vogliamo mettere gli australiani con la loro personalissima versione del football? O i tedesci con il rugby acquatico? E gli indiani con il Kabaddi (un misto tra wrestling e rugby)?

Gli olandesi, che adorano lo sport in tutte le sue forme, si sono inventati agli inizi del novecento il Korfbal (letteralmente Pallacesto, non commentiamo la scelta del nome). Visto che qui di fantasia ce n’è poca, hanno deciso di creare questo sport “innovativo” che è un misto tra la “netball” e la pallacanestro. Ovvero tra la versione semplificata della pallacanestro e la pallacanestro. Quindi il korfbal è la versione un po’ più complicata della versione for dummies della pallacanestro. Perchè qui mica sono scemi, no?

Le squadre sono ovviamente miste , quattro uomini e quattro donne,  perchè qui tutti hanno pari opportunità. E proprio per questo non si può violare la regola fondamentale: il giocatore può difendere solo attaccanti del suo stesso sesso (sfumature comprese, siamo in Olanda!). Alle estremità del campo ci sono due canestri ad altezza di 3 metri e mezzo e lo scopo, detto alla carlona,  è quello di ficcarci dentro la palla. Non sto qui a dilungarmi sulle regole, ma un’ altra cosa strana è che la dimensione del campo e la durata delle partite cambiano a seconda se si gioca all’aperto o al chiuso, e non ho ancora capito perchè!

I campionati del mondo sono dominati dagli olandesi, seguiti dagli odiati cugini belgi. Incredibile ma vero, il Korfbal esiste anche in Italia. Chi di voi non ci ha mai giocato? Dicevo sempre a mia mamma “Esco a fare una partita di Korfbal e torno! Prepara lo stamppot intanto!”

Io, amante dello sport, mi son ripromessa di fare prima o poi una partita, si sa mai che diventi la più famosa giocatrice italiana di Pallacesto in Olanda! Nel frattempo mi scervello un po’, voglio creare anch’io qualcosa di diverso. Che dite della Pallagolf, potrebbe funzionare?